La teoria e la pratica

Dicono i sacri testi

“Il cane va portato a spasso più volte al giorno. Camminare con il cane fortifica il legame, scarica le energie e rafforza la muscolatura.”

In questa gelida primavera ogni volta che porto fuori la canina si svolge questo muto dialogo:

C: ‘Sei sicura che sia necessario uscire? Si stava così bene in casa…’
M: “Certo che devi uscire! Non vorrai continuare a farla sui giornali per terra…?”
C: ‘mboh…io non ho niente contro i giornali….’
C: ‘e il guinzaglio??? Non vorrai davvero portarmi fuori dal giardino e lontano dalla casa e soprattutto dalla ciotola???’
M: “Sì, forza! Un’uscitina piccola piccola…tanto lo sai che ti riempio di croccantini per farti procedere…”
C: ‘E sia. Assicurati di avere la tasca piena. Quelli buoni eh, mi raccomando!”

Insomma, la canina con questo clima poco piacevole fa ampiamente capire che stare in casa sdraiata sulla coperta di lana è molto più piacevole che andare in giardino, o peggio ancora, fuori dal giardino a fare strane passeggiate…

Previous

La canina

Next

Sono mesi che…

1 Comment

  1. E chiamala scema!!!! ;))

Leave a Reply

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén