Category: Cosine Stupidine (Page 1 of 8)

Circolare famigliare 0001/2012

DA: QUARTGENFAMIGLIA - COMANDO SUPPORTO LOGISTICO
A: TUTTI I MEMBRI DEL NUCLEO FAMIGLIARE

CIRCOLARE FAMIGLIARE N. 0001/2012

SI COMUNICA CHE LE OPERAZIONI DI STIRATURA HANNO LUOGO 
ESCLUSIVAMENTE NEI GIORNI FESTIVI E PREFESTIVI.

QUALSIASI RICHIESTA DI ABBIGLIAMENTO DIVERSO DA QUELLO 
REGOLARMENTE PRESENTE NEGLI APPOSITI ARMADI 
NON POTRÀ ESSERE EVASA NELLE GIORNATE FERIALI.

PREGASI EVITARE INSISTENZE.

FIRMATO

CINCSUL
COMANDANTE IN CAPO SUPPORTO LOGISTICO

disclaimer?

Devo imparare a mettere il disclaimer quando scherzo, altrimenti “la gente non capiscono”…

Oggi pomeriggio mi si avvicina l’insegnante di flauto dell’INP e mi dice “guarda che devi portare il flauto a riparare perché si è rotto un tasto”

Io: “Quale tasto?”
Lei: “Il fa”
Io: “Embé, non potete suonare senza? Esisteranno bene dei pezzi senza fa…”
Lei (sguardo allucinato): “…”
Io: “Oh, stavo scherzando…”

Ha sorriso ma so che da ora mi guarderà con diffidenza. Me lo sento.
Sabato porto il flauto dal dottore dei flauti. Devo entrare nell’ordine di idee di non fare battute cretine, tipo “Il flauto non fa…” o simili.

Anzi, sai cosa?
Mando il marito che è una persona seria.

Il giorno della gnagnera

Dicesi gnagnera quel malessere non meglio identificabile, non proprio influenza, non proprio raffreddore, non proprio nausea, non proprio molte altre cose. Solo, appunto, gnagnera.

Nel giorno della gnagnera me ne sto sola in casa, sdraiata sul divano sotto la copertina a rileggere per l’ennesima volta uno dei gialli della serie Prey, comprato, come molti suoi fratelli, online e usato in un bargain sale di Betterworldbooks, e mentre sorseggio pigramente una tazza di Nilghiri comprato online (completamente sprecata visto che non sento sapori) osservo distrattamente l’iRobot nuovo di pacca che intanto aspira il pavimento di casa.

E penso.

Che gran figata avere la gnagnera con tutta questa tecnologia.

freddo o non freddo

Ma voi lo sapete cosa succede
quando la sera fa tanto freddo e ci si infila sotto le coperte tutti rannicchiati
e ci si vorrebbe rannicchiare ancora un po’ per sentire meno freddo
e si decide di leggere ancora un pochino
allora
si infilano timidamente le punte delle dita fuori dalle coperte
si tiene il libro con la punta delle dita e lo si tiene appiccicato al naso
perché si è tutti rannicchiati
per esporre meno pelle possibile al freddo
e si legge
e quando c’è da girare la pagina c’è il momento di brivido perché
almeno altri due/tre centimetri di pelle devono uscire
da tutto questo rannicchiamento.

Eh, lo sapete voi cosa succede???

Che al mattino dopo ci si sveglia col torcicollo.
Ecco cosa succede.

E poi succede che il primo che incontri
ti dice:
“Ah, avrai preso freddo…”

son dubbi…

Ultimamente mi è capitato diverse volte che coetanee mi abbiano raccontato di aver ricevuto avances, più o meno gradite, da parte di persone che, in alcuni casi conosco o che per vari motivi frequento anche io e dalle quali, ma no dai cosa mi dici non mi sarei mai aspettata e bla bla bla.
Ora, delle tre l’una.
1. o io sono esteticamente al di là della remota tentazione che mi si facciano proposte equivoche

2. o io ho un approccio talmente freddino che congelo qualunque embrione di tentazione

3. oppure sono tutte balle per bullarsi un po’ (per la serie wishful thinking…)

Secondo me la tre.

comunicato stampa dal servizio meteo

Si comunica che ieri, mercoledì 12 maggio, dalle ore 15.45 alle ore 16.30 (UTC+2) circa, si è verificata una grave anomalia nell’allineamento delle nuvole che ha provocato una fessura attraverso la quale sono filtrati alcuni raggi solari. Fortunatamente non vi sono state conseguenze.

Il guasto che ha provocato questo disservizio è stato immediatamente riparato. Nel tardo pomeriggio, come da programma, è stato anche ripristinato il servizio piovoso.
Ci scusiamo per lo spiacevole inconveniente ed assicuriamo il massimo impegno per il mantenimento dello stato plumbeo vigente.

Grazie

condimeteo

Marzo pazzerello

Confermo, un giorno ho iniziato a imbiancare perché faceva caldino e due giorni dopo ha nevicato…

Aprile, ogni giorno un barile

Per ora c’ha azzeccato al 66%

No dico, dobbiamo farceli proprio tutti i proverbi cretini?

Chrismasisniar (TM PBF)

<CV> domani devono scrivere la letterina
<CV> così poi organizzo gli ordini….
<X> a chi?
<CV> Babbo Natale!
<CV> tu a chi scrivi prima di Natale?
<X> ecco appunto, non a metà novembre 😀
<CV> bravo, e i tempi di consegna?
<CV> mai provato ad andare in un negozio di giochi in dicembre?
<CV> un incubo, crediammè
<CV> un anno non abbiamo trovato proprio il regalo più desiderato
<CV> tristezza e delusione
<CV> da allora si inizia presto
<X> eheh chiaro
<X> e che hai detto alle bimbe, che anche lui deve organizzarsi se no poi i folletti non si possono a loro volta organizzare?
<CV> esatto
<CV> devono preparare per tutti i bimbi del mondo, un casino
<CV> minacciano sciopero
<CV> ci sono stati tagli, non arrivano i supplenti
<CV> sono cose che capiscono 😀
<X> ah anche lì?
<CV> vanno alla scuola pubblica
<X> LOL

uomini…

Perché quando io ho il mal di gola parlo di “mal di gola” e morta là e quando il marito ha il mal di gola parla di “terribile faringite” e “possibile che non abbiamo in casa nulla” e “dolore atroce quando deglutisco” e così via…?

E’ una questione genetica immagino.
Ma quella gambetta di cromosoma è davvero così potente…?

Kirk a Enterprise, ovvero il fine settimana

Due mamme. Due bambine. Due bagni adiacenti dello stesso ristorante.

Due dialoghi paralleli su “Ti fa male il pancino?-L’hai fatta tutta?-Spingi ancora un po’-Sì la mamma non si allontana-Prendi la carta-Non così tanta”

Accorgersi della surrealtà del momento, mettersi a ridere e invocare il teletrasporto.

Page 1 of 8

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén